Portale Trasparenza Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - Performance

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Performance

Valutazione delle prestazioni del personale e criteri di distribuzione dei premi

La valutazione delle prestazioni concentra la sua attenzione sulla performance del lavoratore, intesa come il contributo fornito all'organizzazione, in base a responsabilità e competenze.

In quest’ottica, il Codice etico di Isnart riconosce il personale quale fattore primario e essenziale per lo sviluppo aziendale e considera fondamentale stabilire e mantenere relazioni basate sulla fiducia, favorendo lo sviluppo di attitudini e potenzialità.

Parallelamente, il Codice sottolinea come la professionalità e l’impegno del personale rappresentino uno specifico obbligo, in quanto presupposti imprescindibili per il conseguimento degli obiettivi della Società. Ogni dipendente collabora a creare un clima in cui tutti si sentano accettati e stimolati al raggiungimento dei propri obiettivi professionali. Il personale è chiamato a svolgere con diligenza le funzioni ad esso attribuite, adottando un comportamento organizzativo adeguato all’assolvimento dell'incarico.

Annualmente, Isnart adotta delle linee strategiche definendo contestualmente gli obiettivi operativi con anche l’incrocio tra ciascuno di essi e il personale ad essi dedicato. Vengono così individuati i risultati attesi nell’anno con la previsione di alcuni indicatori di risultato.

La prestazione è valutata in base ai risultati ottenuti dal lavoratore in relazione:

  • agli obiettivi assegnati e agli indicatori di risultato individuati;
  • ai comportamenti organizzativi tenuti dal personale con particolare riguardo ai contributi attesi individuati per ciascun livello di inquadramento contrattuale.

Il processo di valutazione termina con la redazione di una comunicazione individuale in cui viene riportato il giudizio sintetico espresso che viene consegnata all’interessato in sede di colloquio. Le valutazioni annuali sono alla base delle procedure per le progressioni negli inquadramenti e possono essere utilizzate anche per l’erogazione di premi economici individuali.

In questo caso, partendo dalla somma accantonata in bilancio per gli eventuali premi economici individuali, si procede alla individuazione dei dipendenti potenziali beneficiari del premio e si quantifica la premialità economica considerando: le ore di presenza, il livello di retribuzione lorda e la valutazione della prestazione annuale.

Una volta condivise le valutazioni espresse, si determina formalmente l’importo totale da assegnare ai premi economici individuali nell’ambito delle risorse messe a disposizione dal Consiglio di Amministrazione e l’assegnazione dei premi di risultato individuali.

Contenuto inserito il 10-09-2019 aggiornato al 10-09-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Lucullo, 8 - 00187 Roma (RM)
PEC isnart@legalmail.it
Centralino 06 2039891
P. IVA 04416711002
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it